DONA UN LIBRO..ACCENDI LA CULTURA

Locandina Dona un libro..accendi la cultura

L’Associazione Agorà, con la collaborazione del blog letterario “La sala dei lettori inquieti” (The Restless Readers Room) di Cecilia Attanasio invitano tutti gli amati della lettura ad aderire al loro progetto “Dona un libro…accendi la cultura.

DSC_0022

“Non è stato semplice – dichiara il Presidente Andrea Sturniolo – ma siamo riusciti con tanto sacrificio e passione a concretizzare un interessante iniziativa che ci auguriamo possa trovare riscontro anche nel nostro Comune. Negli scorsi mesi, durante i lavori di ristrutturazione della nostra nuova sede nella ex scuola elementare di Torrecandele abbiamo iniziato a contattare diverse case editrici italiane presentando il nostro progetto al quale hanno già aderito in tantissime (Edizioni San Paolo per citarne una delle più importanti). Sono decine infatti le lettere di congratulazioni che abbiamo ricevuto nelle ultime settimane e sono già centinaia i libri raccolti. Grazie infatti alla generosità di alcuni privati e delle Case Editrici aderenti possiamo già vantare un patrimonio librario di oltre 1500 volumi e sono molti altri i testi che arriveranno nelle prossime settimane. Stiamo già lavorando con alcune case editrici a diverse iniziative che contiamo di proporre nei prossimi mesi e che ci auguriamo vengano sostenute dall’amministrazione comunale. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro i quali si sono spesi per rendere possibile questo progetto ed in modo particolare mio padre Giuseppe Sturniolo che ha materialmente costruito la libreria su cui i ragazzi dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, Capo d’Orlando e Bergamo hanno poi realizzato il murales ispirato a Keith Haring”.

“Da diversi mesi stiamo impiegando risorse ed energie a favore della promozione di questa importante iniziativa culturale – affermano Cecilia Attanasio e Dorotea Attanasio, responsabili del progetto – un fine per noi molto importante perché siamo convinte che in uno Stato dove si legge poco ci sia poco senso civico e rispetto del prossimo, ecco perché abbiamo proposto un’iniziativa che ha per protagonisti gli amanti della lettura. Vorremmo sensibilizzare le giovani generazioni a leggere e soprattutto ci piacerebbe creare un centro di aggregazione giovanile che sia anche un centro propulsore di cultura tra i giovani”

“Chi deciderà di aderire all’iniziativa – afferma la giovane blogger Cecilia Attanasio – dovrà acquistare un libro a scelta o donarcene uno che già possiede, dovrà personalizzarlo con una dedica e portarlo da noi alla sede dove provvederemo a catalogarlo e ospitarlo nella nostra piccola biblioteca. I testi ovviamente andranno ad arricchire il nostro materiale librario e verranno resi disponibili gratuitamente a chi ce ne farà richiesta, cosi facendo si avrà la possibilità di donarci un libro che si ha particolarmente amato e di farlo anche conoscere a quanti lo leggeranno”.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Giorgio ha detto:

    salve sono Scala Giorgio residente a Roma, mia figlia Elisa frequentava quest’anno la prima media e aveva iniziato a studiare spagnolo.
    quando siamo andati a visitare il nuovo istituto delle medie Elisa aveva visto la sala biblioteca, ma con forte rammarico notò che all’interno no c’erano libri, mi chiese di aiutarla a riempire di libri quella sala vuota e io gli dissi di non preoccuparsi perchè come avevamo fatto per le scuole elementari potevamo farlo anche li.
    ad Elisa piaceva tanto leggere e soprattutto libri in lingua straniera e gli piaceva l’idea di iniziare a leggere libri in spagnolo.
    Elisa il 2 ottobre era a scuola come tutti gli altri giorni e all’improvviso è entrata in coma portata in ospedale gli è stata diagnosticata una leucemia promielocitica acuta con emorragia cerebrale, Elisa è deceduta il 5 ottobre.
    Le scrivo perchè l’unica cosa che ci è rimasta a me e mia moglie è quella di continuare il lavoro di nostra figlia, quello di cercare libri per la sua biblioteca, l’iniziativa si chiama ” DONA UN LIBRO PER ELISA”, non stiamo raccogliendo soldi ma solo libri di narrativa per ragazzi delle medie in lingua italiana inglese e spagnola come era desiderio di Elisa.
    ecco perchè le scrivo per avere un aiuto a trovare donatori di libri di narrativa spagnola italiana ed inglese per la biblioteca di Elisa.
    Grazie Giorgio Scala
    email: giorgio71scala@gmail.com
    tel 3888975315
    via del pigneto77a 00176 Roma
    circolo didattico motta camastra roma preside claudia gentile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...