Archivi categoria: EVENTI VARI

Ordinazione Sacerdotale e Prima Messa di don Francesco De Luca (2 e 3 gennaio 2017)

dsc_0367

Lunedì 2 gennaio 2017, nella Basilica Concattedrale di Patti, il diacono Francesco De Luca, della  comunità parrocchiale Santa Lucia di Sant’Agata Militello, è stato consacrato sacerdote realizzando così un suo progetto di vita che sempre più consapevolmente è andato maturando nel suo animo. Il rito di ordinazione è stato presieduto dal vescovo di Patti, S. E. Mons. Ignazio Zambito, che alla presenza di gran parte del Presbiterio della Diocesi, ha posto sulle mani del Diacono Francesco il sacro crisma, elevandolo così alla pienezza della dignità sacerdotale.

Martedì 3 gennaio, il novello sacerdote ha celebrato la sua prima Messa nella Chiesa San Francesco d’Assisi di Sant’Agata Militello, circondato e festeggiato da tutta la comunità santagatese. La cerimonia ha avuto inizio con i saluti del parroco don Gaetano Franchina, del sindaco Carmelo Sottile e dell’amico Andrea Sturniolo e ha visto la partecipazione, oltre che del primo cittadino, delle autorità civili e militari, delle associazioni combattentistiche e d’arma (UNUCI, ANFI, ANC, ANPS) e dai rappresentanti di diverse associazioni santagatesi. Presenti anche numerosi sacerdoti della diocesi e diverse religiose.

L’organizzazione dell’evento è stata curata dai ragazzi dell’Associazione Agorà e dal Gruppo Scout d’Europa che hanno mantenuto l’ordine durante tutta la solenne celebrazione. I canti sono stati eseguiti dalla Corale “Lorenzo Perosi” e dalla Corale “San Francesco d’Assisi”. Il corteo iniziale è stato accompagnato dalle marce eseguite dalla banda musicale Associazione “G. Verdi”.

MESSINA – Gabriele Miceli, dottore in Scienze delle Relazioni Internazionali e Politiche

d1e31fc8-d736-488d-9241-f5920b9327cd

Mercoledì 30 Marzo 2016, presso il Dipartimento di Scienze Politiche di Messina, GABRIELE MICELI, originario di Sant’Agata Militello e membro dell’Associazione Agorà, ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze delle Relazioni Internazionali e Politiche all’Università di03dc003b-b8e2-4ef5-9ab9-c71301787947 Messina, col massimo dei voti, con una tesi più che mai attuale dal titolo: “Geopolitica del caos: il Medio Oriente tra vecchie e nuove tensioni.”

Gabriele Miceli è nato a Patti il 15 Marzo 1989, si diploma nel 2008 al Liceo Scientifico Enrico Fermi di Sant’Agata Militello. Nel 2013 consegue la laurea triennale in Scienze delle Relazioni Internazionali e Politiche all’Università degli studi di Messina. Considerato il suo grande interesse nelle studio delle politiche internazionali, attualmente sta studiando a Milano per conseguire un Master in Management della Comunicazione Sociale, Politica e Istituzionale.

PATTI – Ordinazione diaconale di Francesco De Luca nella Basilica Concattedrale di Patti

DSC_0252

Sabato 12 marzo 2016 a Patti, nella Basilica Concattedrale “Santi Martiri del XX secolo”, Mons. Ignazio Zambito, Vescovo di Patti, ha ordinato diaconi gli accoliti Adriano Agnello della comunità di San Giorgio in Gioiosa Marea e Pierangelo Scaravilli della comunità parrocchiale San Nicolò di Bari in San Fratello. Tra i giovani seminaristi che sono stati ordinati diaconi anche Francesco De Luca della comunità parrocchiale Santa Lucia in Sant’Agata Militello. Francesco De Luca, nato 27 anni fa e laureato in Scienze Storiche presso l’Università di Messina, è in Seminario a Patti dal 6 gennaio 2011. Nel corso del suo percorso vocazionale ha fatto esperienza nelle parrocchie di Patti, Gliaca di Piraino e San Piero Patti. Francesco è anche uno dei soci fondatori dell’Associazione Agorà. Alla solenne celebrazione hanno partecipato il Rettore del Seminario Vescovile di Patti don Basilio Rinaudo, il vicario generale della diocesi Mons. Giovanni Orlando e numerosi sacerdoti della diocesi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

SANT’AGATA MILITELLO – Concluso il “Friday Open Day 2016” a cura dell’Associazione Agorà

DSCN5715 - Copia

Si è concluso presso i locali della ex scuola elementare di Torrecandele, il FRIDAY OPEN DAY, evento organizzato dall’Associazione Agorà di Sant’Agata Militello. Durante i giorni 12 e 26 febbraio, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, i ragazzi dell’associazione hanno raccolto le iscrizioni di 4 nuovi soci. Nel corso delle due giornate i soci, oltre a rinnovare la propria quota associativa ed accogliere i nuovi iscritti, hanno anche avuto modo di parlare delle iniziative che si intende realizzare nei prossimi mesi e che richiederanno un attenta pianificazione e il necessario contributo da parte di tutti soci.

Il 2016 sarà un anno di pieno novità: il Premio Giovani Talenti Crescono giunto alla sua VI edizione verrà organizzato nel periodo estivo; nel 2015 abbiamo sottoscritto un importante convenzione per la realizzazione di un progetto che ci auguriamo possa servire a sensibilizzare sempre di più i giovani alla lettura ed infine stiamo lavorando ad un bel progetto culturale e benefico allo stesso tempo che speriamo possa segnare l’inizio di un nuovo anno scoppiettante e pieno di novità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

SANT’AGATA MILITELLO – “Friday Open Day 2016”, aperte le iscrizioni all’Associazione Agorà

Locandina Open Day_modificato-2

FRIDAY OPEN DAY 🙂 🙂 Se avete voglia di spendervi per il vostro Paese, collaborando alle nostre iniziative e ai nostri progetti, ISCRIVETEVI all’Associazione Agorà di Sant’Agata Militello. Abbiamo bisogno di ragazzi volenterosi come voi. Ci troverete nei giorni di apertura dalle ore 17.00 alle ore 20.00 presso la nostra sede nella ex scuola elementare in contrada Torrecandele. Soprese per chi verrà a trovarci nei giorni 12 e 26 febbraio 2016. Vi aspettiamo numerosi 😀 😀

Per ulteriori informazioni inviate un e-mail al nostro indirizzo associazioneagoraweb@gmail.com, chiamate il numero 329-8387910 oppure inviate un messaggio alla nostra Pagina Facebook “Associazione Agorà”. 

FELICE ANNO NUOVO – Gli auguri dell’Associazione Agorà

capodanno-auguri-2016

Cari lettori, il 2015 è stato davvero un anno ricco di eventi, manifestazioni ed iniziative. In questo anno che ormai sta per concludersi non ci siamo risparmiati e abbiamo davvero fatto l’impossibile per cercare di organizzare qualcosa di diverso e di nuovo per il nostro amato Comune. Nonostante le difficoltà economiche, la situazione politica caotica e pesante, le gelosie e le invidie che caratterizzano lo stile di vita di alcuni santagatesi, l’Associazione Agorà è ancora qui ed è pronta ad affrontare il 2016 con nuovo slancio e nuove idee e progetti. Grazie di vero cuore a tutti per l’affetto e la stima che ci dimostrate e per il sostegno che non ci fate mancare. Grazie al Sindaco Carmelo Sottile, all’Assessore Maria Carmela Trovato, alla dirigente comunale Angela Cappello, alla funzionaria Giuseppina Cavallaro e al personale del Castello Gallego per il loro supporto tecnico-logistico nell’organizzazione dei nostri eventi. Grazie alla Pro Loco Agatirno, nella persona del suo presidente Pippo Natoli, maestro di vita e guida insostituibile dal quale non smetteremo mai di imparare. Grazie alla Fondazione Mancuso Onlus, nella persona della prof.ssa Melina Bevacqua e del segretario generale Nino Morabito, per aver deciso di sostenere economicamente e non solo, alcune nostre importarti iniziative che si concluderanno con il nuovo anno. Grazie all’amico Presidente della F.A.I. Antiracket Pippo Foti, sempre disponibile a dare il proprio generoso contributo per l’ottima riuscita delle nostre manifestazioni. Grazie alla Sezione A.N.F.I. “Fin. Maurizio Gorgone” con la quale abbiamo avuto l’onore e il piacere di collaborare nell’organizzazione di diverse importanti manifestazioni tra cui l’importante cerimonia di inaugurazione della loro sede. Grazie a tutte quelle Persone, che silenziosamente e quotidianamente, ci sostengono con piccole donazioni o con semplici attestati di stima, che ci danno il coraggio di andare avanti nonostante tutto. Grazie a tutte le realtà associative con cui abbiamo avuto il piacere e l’onore di poter collaborare in questo anno: il Telefono Azzurro, l’Interact Club di Sant’Agata Militello, la Fema Group di Brolo, il Circolo Filatelico e Numismatico dei Nebrodi, il Centro Commerciale Naturale Gallego, il Comitato Festeggiamenti del Santo Patrono San Giuseppe, il Centro per l’impiego di Sant’Agata Militello, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Patti, l’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), il blog “La sala dei lettori inquieti” di Cecilia Attanasio, la Casa Editrice Kimerik e la Casa Editrice del Seminario Vescovile di Patti.

Il 2016 sarà un anno di pieno novità: il Premio Giovani Talenti Crescono giunto alla sua VI edizione verrà organizzato in un periodo diverso (non più durante le festività natalizie); nel 2015 abbiamo sottoscritto un importante convenzione con un istituto scolastico superiore di II grado per la realizzazione di un progetto che ci auguriamo possa servire per sensibilizzare sempre di più i giovani alla lettura ed infine stiamo lavorando ad un bel progetto culturale e benefico allo stesso tempo che ci auguriamo possa segnare l’inizio di un nuovo anno scoppiettante e pieno di novità. Buon 2016!!!

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Qui di seguito troverete una breve relazione di fine anno che contiene l’elenco dettagliato degli eventi da noi organizzati grazie e soprattutto all’entusiasmo, al lavoro e al sacrificio dei ragazzi dell’associazione, che prima ancora di essere soci, hanno imparato ad essere AMICI veri e sinceri, sempre pronti ad aiutarsi e a collaborare senza mai tirarsi indietro.

  • Presentazione del libro di Alessia Di Maria dal titolo “E se…”. Giorno 3 Gennaio 2015 presso il Castello Gallego di Sant’Agata MIlitello, in collaborazione con la Pro Loco Agatirno, l’Amministrazione Comunale e il gruppo teatrale Piccola Bottega dell’Arte. 
  • 1° Tombolata di Beneficenza a cura della Sezione A.N.F.I. “Fin. Maurizio Gorgone” di Sant’Agata Militello. Giorno 4 gennaio 2015 presso il Salone della Parrocchia Santa Lucia di Sant’Agata Militello, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Parrocchia Santa Lucia, la Pro Loco Agatirno, il C.C.N. Gallego, l’A.C.I.S. e l’Associazione Agorà.
  • Befane in 500. Giorno 6 gennaio 2015, in occasione del 3° Shopping Festival organizzato dal C.C.N. Gallego, le ragazze dell’Associazione Agorà, travestite da Befane sono giunte a bordo di alcune Fiat 500 distribuendo caramelle e cioccolatini ai tanti bambini presenti all’interno dell’isola pedonale.
  • Inaugurazione Biblioteca Murales nei locali della ex scuola elementare di Torrecandele. Giorno 15 marzo 2015, grazie alla concessione in comodato d’uso gratuito di un locale da parte dell’amministrazione comunale, alla collaborazione del blog letterario “La sala dei lettori inquieti” di Cecilia Attanasio e agli oltre 3.000 libri donati da privati e importanti case editrici italiane. Obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare, promuovere e diffondere la passione per la lettura tra i giovani e allo stesso tempo offrire gratuitamente ai ragazzi l’opportunità di leggere i libri presenti nella biblioteca murales senza doverli necessariamente acquistare.
  • “Amo chi legge e gli regalo un libro”. L’Associazione Agorà nel periodo tra Aprile e Maggio ha aderito a questa importante iniziativa promossa dall’Associazione Italiana Editori, in collaborazione con AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ALI (Associazione Librai Italiani) e il Centro per il libro e la lettura e che ha visto la partecipazione di diverse edicole santagatesi.
  • Nei giorni 22 e 23 aprile 2015, i ragazzi dell’Associazione Agorà hanno avuto l’onore e il piacere di collaborare con i soci dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia nell’organizzazione della Riunione dei Presidenti delle Sezioni A.N.F.I. di Sicilia e nell’Inaugurazione della sede della Sezione A.N.F.I. “Fin. Maurizio Gorgone” di Sant’Agata Militello. All’importante iniziativa erano presenti:il Comandante Regionale della Guardia di Finanza Gen. D. Gibilaro Ignazio, Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Messina Col. Vincenzo Vellucci e numerose altre autorità civili, militari e religiose del comprensorio nebroideo. Per l’ANFI, il Presidente Nazionale Vicario Gen. C.A. Umberto FAVA, il Vicesegretario Generale Gen. B. Angelo Maenza, il Consigliere Nazionale per la Sicilia S.Ten. Giuseppe Culò e tutte le Sezioni ANFI di Sicilia.
  • L’Associazione Agorà ha collaborato insieme al Comitato Festa San Giuseppe, ad una raccolta di foto storiche al fine di far scoprire e conoscere il culto del Santo Patrono a Sant’Agata Militello. La raccolta si è svolta dal 15 maggio al 15 luglio 2015 ma che probabilmente verrà riproposta. 
  • Giorno 29 Maggio e 6 giugno 2015 l’Associazione Agorà ha organizza il 5° CORSO BLS e il 1° CORSO BLSD presso i locali della Sede F.A.I. di Sant’Agata Militello. Entrambi i corsi sono durati circa 5 ore, di  cui 2 ore dedicate all’approfondimento teorico terminato con un quiz sugli argomenti trattati e 3 ore circa di pratica individuale al termine del quale i ragazzi hanno ricevuto un attestato di partecipazione valido per i crediti formativi e i concorsi pubblici.
  • Incontro Informativo sul programma “Garanzia Giovani“. Giorno 3 giugno 2015 presso la Sede F.A.I. di Sant’Agata Militello, in collaborazione con il Centro per l’Impiego, l’U.N.P.L.I. Messina e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Patti.  
  • Presentazione del libro di Don Benedetto Lupica dal titolo “Carlo Mineo e la Duttrina del 1767. Vita e pastorale catechistica di un vescovo siciliano del XVIII secolo“. Giorno 27 Maggio 2015 presso la Sala dei Principi del Castello Gallego di Sant’Agata Militello, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco Agatirno e la Casa Editrice del Seminario Vescovile di Patti.
  • Giorno 28 maggio 2015, presso il Comune di San Marco d’Alunzio, si è svolto un importante incontro finalizzato alla programmazione di una serie di iniziative volte alla valorizzazione del vasto patrimonio artistico-culturale aluntino. Presenti, oltre ai ragazzi dell’Associazione Agorà, la dirigente comunale dott.ssa Marinella Priola, l’esperto del Sindaco  Antonio Arcodia, la prof.ssa Maria Messina e i dipendenti della biblioteca comunale: le dott.sse Sansiveri Mirella, Latino Pierina e Musarra Fabiana.
  • I edizione del “Caccia al selfie”. Giorno 6 agosto 2015 in Piazza Duomo, in collaborazione con i ragazzi dell’Interact Club Sant’Agata Militello, del Comitato Festa San Giuseppe e della Pro Loco Agatirno. L’evento rivolto ai giovani del nostro Comune ha permesso loro di divertirsi, vincere ricchi premi offerti dai commercianti santagatesi e conoscere il patrimonio artistico-culturale locale. L’intero ricavato è stato devoluto in beneficenza.
  • L’Associazione Agorà, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Marconi e l’Istituto Comprensivo Cesareo, ha organizzato nel mese di Ottobre una raccolta solidale di materiale didattico da destinare ai bambini e adolescenti di famiglie in difficoltà economica di Sant’Agata Militello.
  • Sabato 21 e domenica 22 Novembre 2015, in occasione della Giornata dei Diritti dell’Infanzia celebrata il 20 Novembre, Telefono Azzurro  ha rinnovato il suo appuntamento in più di 1.000 piazze italiane con l’iniziativa di raccolta fondi e sensibilizzazione “Accendi l’Azzurro”. Nel Comune di Sant’Agata Militello, i ragazzi dell’Associazione Agorà, insieme ai ragazzi dell’Interact Club, hanno allestito nel fine settimana diversi banchetti dove è stato possibile distribuire a fronte di una donazione le “Casette di Luce”.ù
  • Giorno 7 Dicembre 2015, presso l’incantevole Sala dei Principi del Castello Gallego di Sant’Agata Militello, si è svolto il Convegno dal titolo “UN VIAGGIO NELLA STORIA…UNO SGUARDO AL FUTURO“, organizzato per festeggiare il 50° anniversario della Pro Loco Agatirno di Sant’Agata Militello (1965-2015). Il Convegno ha visto la partecipazione di illustri relatori: Sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile, Presidente della Pro Loco Agatirno Pippo Natoli, il Senatore dott. Bruno Mancuso, il Presidente Regionale UNPLI dott. Nino La Spina, il Presidente Provinciale UNPLI dott. Santi Gentile, il Presidente del Parco dei Nebrodi dott. Giuseppe Antoci, il sacerdote don Benedetto Lupica, scrittore ed esperto di storia e tradizioni locali, la dott.ssa Simona Orlando, dottoressa in Scienze del Turismo e dell’Ambiente e Andrea Sturniolo, Segretario della Pro Loco Agatirno. Al termine del convegno è stata inaugurata una Mostra di Cartoline d’epoca su Sant’Agata Militello, realizzata in collaborazione con il Circolo Filatelico e Numismatico dei Nebrodi.
  • Nei giorni 17, 18 e 19 dicembre i ragazzi dell’Associazione Agorà hanno incontrato gli studenti delle classi quarte degli istituti superiori di II grado (circa 500) e hanno presentato loro il progetto/concorso dal titolo “Il valore della multicultura, della tolleranza, dell’integrazione e della solidarietà” rivolto agli studenti delle scuole superiori di Sant’Agata Militello e finalizzato alla sensibilizzazione dei giovani al fenomeno dell’immigrazione attraverso l’educazione alla tolleranza, alla multiculturalità, all’integrazione e alla solidarietà. L’evento organizzato dall’Associazione Agorà è stato patrocinato economicamente dalla Fondazione Mancuso Onlus.
  • Presentazione del libro dal titolo “Coscienza di una ventenne“della giovane scrittrice santagatese Serena Machì. Giorno 19 Dicembre 2015 presso la Sala dei Principi del Castello Gallego di Sant’Agata Militello, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco Agatirno e la Casa Editrice Kimerik di Patti.

 

 

MESSINA – Vanessa Amadore, dottoressa in scienze storiche con il massimo dei voti con una tesi sui “Vespri Siciliani”

Vanessa Amadore e i ragazzi dell'Ass. Agorà

Vanessa Amadore, di origini santagatesi, ha condotto gli studi classici presso il Liceo Classico di Sant’Agata di Militello con il massimo dei voti; in seguito ho conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Scienze Storiche, entrambe presso l’Università degli Studi di Messina. Da diversi mesi, è membro attivo dell’Associazione Agorà, per la quale sta lavorando, a diversi importanti progetti ed iniziative culturali.

Vanessa ha presentato una tesi di laurea in Storia Medievale dal titolo “Il Vespro Siciliano tra congiura e rivolta”.  Con il termine Vespro Siciliano si fa riferimento alla rivolta popolare scoppiata a Palermo nel marzo del  1282 contro la dominazione di Carlo d’Angiò  in Sicilia. Attraverso lo studio delle fonti primarie, opere dei cronisti contemporanei alla rivolta, ha analizzato le due chiavi interpretative del Vespro: per alcuni, come il cronista Bartolomeo da Neocastro, la ribellione fu spontanea e determinata dalle insofferenze del popolo contro il governo angioino; per altri invece, come l’anonimo autore del Rebellamentu di Sichilia, si trattò di una congiura ordita dal “Grande Cospiratore”, Giovanni da Procida, rifugiatosi presso la corte di Pietro d’Aragona, la cui regina Costanza, figlia di Manfredi, rivendicava il regno di Sicilia.