PREMIO – “Giovani Talenti Crescono”

E’ stata con grande gioia e con un’emozione indescrivibile che ieri sera, insieme alla mia amica e collega Chiara Lazzara e con la collaborazione di Chiara Sturniolo, ho presentato la prima edizione del neo-premio “Giovani Talenti crescono…” di Sant’agata, presso il Castello Gallego nella Sala dei Principi! La cerimonia di ieri sera culmina e sintetizza il lavoro che con minuzia, passione, impegno e soprattutto con tanto e smisurato amore è stato svolto nel corso di questi ultimi mesi da tutti i soci dell’Agorà, in particolar modo dai mebri del direttvo (Francesco Lazzara, Andrea Sturniolo e Francesco De Luca). Ed è a loro che oggi rivolgo il mio grazie, un grazie vero, una grazie pieno di gratitudine e di gioia, per avermi voluto nella loro realtà associativa, per avermi dato la possibilità di crescere e maturare confrontandomi con altre idee ed altre opinioni, è a loro che ancora dico: Grazie!

Un pensiero particolare non posso altresì non rivolgerlo a Francesco Lazzara, che in qualità di Presidente, ha saputofare di un’idea, una proposta vincente, una piccola comunità dove ci si incontra per crescere e maturare, un’idea, dunque, diventata, grazie alla sua capacità e all’aiuto degli altri soci fondatori, una realtà tangibile, con al suo seguito circa 50 associati, ed ieri sera finalmente ammirata da tutti e in vario modo da una sala gremitissima di partecipanti.
La manifestazione, venuta fuori dall’idea dell’Associazione Agorà, con il patrocinio dell’Assessorato alle politiche giovanili, ha premiato 7 giovani talenti che si sono distinti in diversi ambiti culturali, artistici e sportivi. Il Premio “GIOVANI TALENTI CRESCONO”, quest’anno alla sua prima edizione, è stato istituito con l’obiettivo di riconoscere e promuovere il merito scientifico, professionale ed artistico dei giovani che per le loro doti e le loro attitudini si sono distinti sia in Italia che all’estero. La Sala dei Principi del Castello Gallego ha accolto il numeroso pubblico composto dai parenti dei premiati, da numerosi giovani e da autorità civili e religiose.

Presenti alla premiazione anche il vice sindaco Calogero Pedalà, l’assessore alla cultura Antonio Scurria, il presidente della pro loco Giuseppe Natoli, il presidente e il vice presidente della Uisp Francesco Pultrone e Nunzio Guido, il parroco della Santa Lucia don Gaetano Franchina, un rappresentante del Circolo filatelico e numismatico (sig. Fontana), il prof. Salvatore Mangione, la dott.ssa Cappello e ilrappresentante del Rotaract, Ciro Carroccio.

Per la categoria sport è stato premiato ANTONINO GENNARO, noto a tutti in città per l’organizzazione di svariati eventi sportivi nel corso degli ultimi anni. Quest’anno, ottenuta la qualifica di istruttore di nuoto, si è distinto per l’aiuto apportato ai disabili, come loro istruttore di basket integrato. L’Associazione Agorà ha assegnato il premio “per il lavoro proficuo svolto in questi ultimi anni nel campo delle iniziative sportive cittadine e come riconoscimento per l’impegno profuso e i successi ottenuti nel mondo dello sport”.

Per la categoria sport la targa-premio è stata assegnata a STELLA TORTORICI. Stella sin da piccola, ha nutrito e coltivatuttora una passione per la guida delle mini-kart, raggiungendo nel tempo ottimi risultati, sotto l’attenta guida del padre istruttore Fiorenzo Tortorici. Dopo aver conseguito il brevetto di guida per kart, con la scuderia Fun Kart Fiorenzo, vince a Brolo (Me) il trofeo natalizio Karting, classificandosi prima. Ha partecipato al campionato nazionale di pista a Gela, piazzandosi al primo posto nella 125. Le passioni della giovane santagatese risultano svariate, infatti, oltre a sognare di diventare una pilota d’aereo, frequenta il conservatorio di Messina per conseguire il diploma in sassofono, suona anche bene il pianoforte, ed è membro della Associazione Bandistica “G.Verdi”. L’Amministrazione Comunale e l’Associazione Agorà hanno assegnato la Targa a STELLA TORTORICI “come riconoscimento per l’impegno profuso e i successi ottenuti nel mondo dello sport”.

Per la categoria creatività e design Targa anche a MARCO SCHEMBRI. Marco, frequenta attualmente l’universitàdi Palermo, per specializzarsi in Design ed è stato premiato “per il contributo proficuo e attento dimostrato nei nostri confronti dell’Associazione Agorà, per la realizzazione del nuovo sito “www.santagatamilitello.com” e come riconoscimento per l’abilità dimostrata nel mondo del design e della creatività nel web”.

Per la categoria creatività è stato premiato GIUSEPPE INGRASSIA (Non era presente alla cerimonia, ha ritirato il premio Don Gaetano Franchina). Giuseppe frequenta la facoltà di Agraria presso l’Università di Palermo. Attualmente impegnato in Repubblica Ceca, a Brnò, per portare a termine un corso di studi specifici. Nel corso degli ultimi anni ha dimostrato attenzione alle problematiche e ai disagi giovanili nella cittadina, cimentandosi, inoltre, meritoriamente, in varie realizzazioni artistiche, in particolare presso la parrocchia Santa Lucia.
La Targa è stata consegnata “come riconoscimento per la straordinaria passione ed abilità dimostrata nell’arte della composizione e della creatività floreale”.

Per la categoria musica premiato ANDREA D’AMICO. Andrea ha conseguito il diploma in Trombone con il massimo dei voti e la lode, presso il conservatorio di Messina. Vincitore di concorso, dal 2005 è membro del Maggio Fiorentino, prestigiosa orchestra nazionale. Giovane talento emergente si è già distinto per molte attività musicalisvoltesi nel nostro comune con l’organizzazione di vari masterclass di perfezionamento musicale. La Targa dell’Amministrazione Comunale e dell’Associazione Agorà di Sant’Agata Militello è stata assegnata ad ANDREA D’AMICO “come riconoscimento per l’impegno profuso e i successi ottenuti nel mondo della musica”.

Per la categoria istruzione ed università premiata ALICE CICIRELLO. Alice ha studiato presso l’Università degli Studi di Messina ed è laureata in ingegneria civile. Dopo aver vinto un concorso internazionale si è trasferita a Cambrige dove sta conseguendo brillantemente un dottorato di ricerca. L’Associazione Agorà riconoscendola meritoriamente quale esempio per l’abnegazione verso lo studio e la cultura e per i traguardi raggiunti in questi ultimi anni l’ha premiata augurandole di continuare sempre con questo entusiasmo e questa grinta e con la motivazione: “come riconoscimento per l’impegno profuso e i successi ottenuti nel mondo universitario”.

Per la categoria “valorizzazione delle tradizioni siciliane” premiato ANTONINO VERSACI. “In un momento di grande crisi economica, come quello attuale, dove il livello di disoccupazione giovanile, raggiunge in Sicilia quasi il 30%, trova uno spazio controcorrente Antonio Versaci, natio di San Fratello, che sin da piccolo inizia a lavorare nella bottega artigianale di famiglia del suo paese. Oggi diventa uno degli unici giovani artigiani di Sicilia capaci di realizzare coltelli di vario tipo. Peculiarità della sua produzione sono: il coltello sanfratellano e altri tipici coltelli siciliani apprezzati a livello nazionale”. La Targa ad ANTONINO VERSACI “come riconoscimento per aver mantenuto vive le antiche tradizioni siciliane”.

Nel congedarmi, rivolgo ancora a tutti voi il mio “GRAZIE” e l’augurio di un Felice e Sereno 2011. Grazie!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...